Programma
Per le scuole
Bambini
Giovani
Adulti
Per tutti
Calendario e informazioni >
X Chiudi

25.4
2020


11:00

Sala 1


Evento gratuito 

A cura di Piazzaparola e Società Dante Alighieri
In collaborazione con LAC Shop

ANNULLATO - Colazioni letterarie al LAC: Guido Barbujani

“Sillabario di genetica per principianti”

Incontri letterari

Lo scrittore e genetista italiano Guido Barbujani presenta il suo libro “Sillabario di genetica per principianti”; un testo che ci mette domande ad alcune domande fondamentali

Guido Barbujani: Sillabario di genetica per principianti

Il DNA è entrato dappertutto, dalle aule dei tribunali al web dove si offrono a pagamento rivelazioni sulla nostra identità; i giornali annunciano di continuo la scoperta di nuovi geni e siamo chiamati a stabilire quanto e come sia legittimo modificare il DNA degli organismi, compreso il nostro. La scienza, o almeno la buona scienza, ci mette di fronte a nuove questioni, su cui occorre prima di tutto ragionare. Con questo libro edito da Bompiani, Barbujani pone più domande che risposte, il che potrà risultare deludente. Ma la scienza, o almeno la buona scienza, funziona così: ogni nuova scoperta ci mette di fronte a nuove questioni.

Attenzione: l'evento si terrà in Sala 1.

Il prossimo  e ultimo appuntamento con le Colazioni letterarie al LAC:

sa 16.05, ore 11:00, Sala 1
Davide Rondoni, Noi, il ritmo. Taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)
http://edu.luganolac.ch/it/1426/davide-rondoni-noi-il-ritmo


Vi ricordiamo che prima di ogni incontro, il caffè del LAC Luini 6 al mezzanino offre il 10% di riduzione sulla colazione. 


Genetista e scrittore italiano, Guido Barbujani (Adria, 1955) ha lavorato alla State University of New York a Stony Brook, alle Università di Londra, Padova e Bologna, ed è professore di Genetica all’Università di Ferrara. Collabora con il Domenicale del Sole 24 Ore. Laureato in Scienze Biologiche si è formato in genetica delle popolazioni, ha lavorato su diversi aspetti della diversità genetica umana e della biologia evoluzionistica. In collaborazione con Robert R. Sokal, è stato fra i primi a sviluppare i metodi statistici per confrontare dati genetici e linguistici, e così ricostruire la storia evolutiva delle popolazioni umane. Nel 2007 con il saggio L'invenzione delle razze vince il quinto Premio letterario Merck Serono, premio dedicato a saggi e romanzi, pubblicati in italiano, che sviluppino un confronto ed un intreccio tra scienza e letteratura, con l'obiettivo di stimolare un interesse per la cultura scientifica rendendo accessibile anche ai meno esperti.