Programma
Per le scuole
Bambini
Giovani
Adulti
Per tutti
Calendario e informazioni >
X Chiudi

Gi 14.11
18:00

MASI LAC

Date e orari
18:0014.11.2019
18:005.12.2019
18:0012.12.2019


Gratuito (se in possesso di biglietto di ingresso)

Con il Direttore MASI Tobia Bezzola

 

Director’s Tour

Percorsi guidati con il Direttore del MASI Tobia Bezzola

Percorso guidatoApprofondimento

Alla scoperta della mostra dedicata a William Wegman con il Direttore Tobia Bezzola

Il Direttore del Museo d’arte della Svizzera italiana, Tobia Bezzola, condurrà tre visite guidate alla mostra del fotografo statunitense William Wegman presente al Museo d’arte della Svizzera italiana fino a gennaio 2020. Un’occasione unica e speciale che permetterà ai partecipanti di godere delle esposizioni, dialogando con un esperto in materia.

Gio 14.11  Visita guidata in italiano
Gio 05.12 – Visita guidata in inglese
Gio 12.12  Visita guidata in tedesco

Tobia Bezzola, nato nel 1961 a Berna, è cittadino svizzero con origini ticinesi. Dal 2013 dirige il Folkwang Museum di Essen, uno dei più importanti musei d’arte in Germania e a livello europeo. Lungo la sua carriera ha ricoperto incarichi prestigiosi come il ruolo di assistente di Harald Szeeman (1992-1995) e, per oltre quindici anni, quello di curatore e poi di responsabile dei progetti espositivi, delle collezioni “Nuovi Media” e “Fotografia” al Kunsthaus di Zurigo. Durante il periodo zurighese, ha curato e co-curato una trentina di esposizioni tra le quali si annoverano mostre su Paul Gaugin, Pablo Picasso, Max Beckmann, Alberto Giacometti, Joseph Beuys, Christian Marclay, Thomas Struth, progetti espositivi tematici (“Rivoluzione! Italian Modernism from Segantini to Balla”; “Hot Spots: Rio de Janeiro / Milano – Torino / Los Angeles”), e collaborazioni con altre autorevoli realtà come il MoMA di New York, il Centre Pompidou di Parigi, la National Gallery di Londra e il Reina Sofia di Madrid. Alla direzione del Museo Folkwang ha amministrato una struttura importante con attività collezionistiche ed espositive, oltre a gestire la relazione con i diversi gruppi d’interesse coinvolti e dedicare una particolare attenzione allo sviluppo di pubblico e attività collaterali.